Home | Profilo | Discussioni Attive | Utenti | Download | Cerca nel web | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Altre Muse
 Sul sacro
 Dio come medicina

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Messaggio:

* Il codice HTML è ON
* Il Codice Forum è OFF

   
    

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
f.c. Posted - 08/12/2005 : 12:48:26
Posologia


"...quanto agli dèi,
se agli uomini pare cosa utile ricorrervi
come si ricorre a un farmaco,
è evidente
che un simile rimedio
bisogna riservarlo
ai medici."
(Platone, Repubblica)
15   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
f.c. Posted - 09/04/2010 : 17:00:22
senza dubbio

[img]http://img.youtube.com/vi/kjJb0ivkJ0c/0.jpg[/img]


Forse, quanto ai recenti e non recenti scandali sui preti pedofili, basterebbe guardare il mirabile Dubbio di John Patrick Shanley, con Meryl Streep e Philip Seymour Hoffman. Dove appare disarmantemente ovvio anche per la Chiesa onesta che non si denunci in nessun caso un prete che violenta i bambini.
f.c. Posted - 03/04/2010 : 08:18:09
indulgenti

[img]http://www.marktisdalephotography.com/blog/wp-content/uploads/2009/06/3229288-2-basilica-papale-di-san-pietro-in-vaticano.jpg[/img]


"Leone dei Medici dovette sorridere del povero, casto e semplice monaco, che pensava dovesse essere il Vangelo la Carta del Cristianesimo e questa carta una verità! E non comprese forse ciò che Lutero voleva, occupato com'era nella costruzione della Chiesa di San Pietro, le cui spese furon pagate appunto dalle indulgenze; così che i peccati fruttarono il denaro per innalzare quella Chiesa, la quale fu perciò un monumento ai piaceri dei sensi, come la piramide di Rodope, che una cortigiana d'Egitto innalzò col denaro, frutto della sua prostituzione.

Di questa casa di Dio, può dirsi meglio che per il Duomo di Colonia, che fu costruita dal diavolo. Il trionfo dello spiritualismo, che faceva elevare il più bello dei templi dallo stesso sensualismo, e dalle concessioni fatte alla carne ricavava il mezzo di rendere un magnifico omaggio allo spirito, non poteva concepirsi nel nord tedesco. Poiché là, e non sotto il caldo cielo d'Italia, era possibile stabilire un Cristianesimo che facesse alla carne il minor numero di concessioni.

Noi settentrionali, di sangue più freddo, non avevamo bisogno di tante indulgenze per i peccati carnali, quante ce ne aveva inviate la paterna sollecitudine di papa Leone.

Il clima ci rende più facile l'osservanza delle cristiane virtù; e il 31 ottobre 1516, quando Lutero appese alla porta della Chiesa agostiniana le sue tesi contro le indulgenze, il fossato intorno la città di Wittenberg era probabilmente gelato e vi si poteva pattinare, la qual cosa è un piacere molto freddo e per conseguenza non è peccato."

(H. Heine, La Germania, trad. di G. Perticone, Carabba editore 1915)
orfano sannita Posted - 20/12/2009 : 11:35:58
[img]http://www.thecoolist.com/wp-content/uploads/2009/06/picasso-light-graffiti_2-150x150.jpg[/img]

Picasso
boboross Posted - 20/12/2009 : 11:03:12
Di chi è l'opera che hai riprodotto?
SEmbra una variazione sul tema della famosa opera di Fussli...
orfano sannita Posted - 20/12/2009 : 08:53:50
conversioni

[img]http://docentes.uacj.mx/museodigital/seminario/tomas_1_files/image002.jpg[/img]

"Oh Zarathustra, tu sei più religioso di quanto tu creda,
con una siffatta incredulità! Un qualche dio dentro di te
ti ha convertito al tuo ateismo."
(F. Nietzsche, Così parlo Zarathustra)
boboross Posted - 02/11/2009 : 17:02:08
<< Non mi funziona la stampante.Spingo qui, tiro li':non funziona.Chiamo il numero verde per l'assistenza.
Risponde una bella voce maschile.
" Buongiorno, sono Don Sergio della Diocesi di Bergamo, in che cosa posso esserle utile? "
" Credo di aver sbagliato numero " dico.
" Potrebbe essere un segno " dice Don Sergio.
" Le linee del Signore sono infinite " dico.
" Magari " dice Don Sergio " Qui siamo solo in quattro, e per i peccati mortali fanno fatica a mandarci un vescovo due volte al mese. "

Giulio Mozzi, Sono l'ultimo a scendere.

Bel libro, adeguato ai tempi. Rivela quanto e quante volte l'assurdo si insinui nei rapporti interpersonali ( di cui forse è l'autentica cifra ) e come sia possibile percepire il reale solo per frammenti.

Mamma mia!
o_cugino Posted - 30/09/2009 : 04:37:50

I guelfi e i ghibellini avevano poco a che fare con il papa, la religione non c'entrava, se non di sfuggita, erano solo due fazioni o principati, in lotta per il potere in germania, nazione(si fa per dire) che allora controllava abbastanza bene l'italia del nord.

da wikipedia :

I termini guelfi e ghibellini indicano le due fazioni che dal XII secolo sostennero, nel contesto del conflitto tra chiesa ed impero e del movimento comunale, rispettivamente la casata di Baviera e Sassonia dei Welfen (pronuncia velfen, da cui la parola guelfo) e quella di Svevia degli Hohenstaufen, signori del castello di Weiblingen, anticamente Wibeling (da cui la parola ghibellino), in lotta per la corona imperiale dopo la morte dell'imperatore Enrico V (1125), che non aveva eredi diretti.

ps: in quanto al viaggio del nostro "pope" in terra ceco-slava(30% di cattolici), mi viene il forte dubbio che dietro ai bei discorsi sia andato piuttosto a reclamare le sue ex-proprieta', rubate durante il regime comunista, quindi a batter cassa, ma questa e' solo una mia opinione, non certo un fatto(confido nell'intelligenza slava riguardo l'impossibilita' di soddifarlo)


boboross Posted - 29/09/2009 : 12:58:59
Che bello leggere le tue paarole, f.c., con le quali concordo assai.
Il tuo incipit poi rivela il busillis che deve esser lasciato nascosto e cioè l'irrilevanza sostanziale della Santa Struttura nella vita degli uomini occidentali.
Si può dire della religione le cose più becere i i santi uomini alzano le spalle, già pensando al momento in cui i beceri anticlericali si siederanno al tavolo del negoziato con l'intenzione di sbracare almeno un po' ( v. il primo Lui, former autore di opere e gesta anticlericali e poi creatore di uno stato guelfo).
L'illusione di contare, creata ed alimentata,, serve a impaurire i ns. statistininini.
f.c. Posted - 29/09/2009 : 12:26:22
la grazia e la morale

[img]http://www.wwnorton.com/college/english/nael/images/18thc/pensees.jpg[/img]


Nessuno dei giornali europei che ho consultato (Le Monde, Liberation, El Pais, Le Figaro, The Times, Daily Telegraph) ha riportato nelle loro homepage le omelie del Papa in Cecoslovacchia. I giornali italiani come sempre sì.

Sono parole interessanti, proprio come sintomo di una decadenza, come dire, perfino argomentativa. Il papa sostiene infatti che le «assurdità della storia» nascono quando i popoli e i governi sono «senza Dio». Ha detto in particolare a Brno: «L'esperienza della storia mostra a quali assurdità giunge l'uomo quando esclude Dio dall'orizzonte della sue scelte e delle sue azioni». Partendo dal comunismo, inferisce dunque questa legge generale.

Non essendo suscettibili particolarmente, non ci si seccherà a sentirsi dare del potenzialmente più criminogeni della media dei battezzati credenti solo perché non si contempla il mistero della Santissima Trinità.

Ma, senza bisogno di andar lontani, è l'Italia fascista (che col Concordato ha riconosciuto la religione cattolica come religione di Stato) quella che sta al fianco di Hitler (altro paese cristiano con concordato). Dante non si sarebbe mai sognato di attribuire una superiorità morale al cristianesimo. La differenza tra il suo e il tempo degli «dèi falsi e bugiardi» è la grazia; per il resto gli uomini sono uguali. Simone Weil nelle Lezioni di filosofia lo diceva alle sue allieve semplicemente: il cristianesimo non ha cambiato niente. Ed era la constatazione di un mistero che si trova anche nei pensieri di Pascal, quella dei miscredenti morali, mentre tanti cristiani, con tutti e sette i sacramenti, possono restare immoralissimi.
boboross Posted - 10/09/2009 : 22:47:48
La Chiesa un tempo assolveva i peccatori, oggi ha deciso di assolvere i peccati.

N. Gomez Davila

f.c. Posted - 04/05/2009 : 17:23:33
problema di casting

[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/4/43/Edward_G_Robinson_in_The_Ten_Commandments_film_trailer.jpg/220px-Edward_G_Robinson_in_The_Ten_Commandments_film_trailer.jpg[/img]

"Il più grande problema dei Dieci comandamenti fu la voce di Dio."
(Cecil B. De Mille, Autobiografia)
campi giovanni Posted - 15/04/2009 : 17:00:19

"L'accidia moderna non è più la solitudine caustrale - benché ciascuno di noi si porti un
chiostro nell'anima -, ma vuoto e spavento davanti a un Dio svigorito e disertato."

(E.M.Cioran, Lacrime e santi)
f.c. Posted - 14/04/2009 : 13:30:43
sacre infedeltà




"In un'epoca oziosa, il dio e l'uomo - affinché il corso del tempo non conosca lacune e il ricordo dei celesti non finisca - comunicano nella forma, dimentica di tutto, dell'infedeltà...
In questo momento l'uomo, dimentica sé e il dio si converte in un traditore, ma di specie sacra...
...ambedue sono infedeli..."
(J. C. F. Hölderlin, Anmerkungen zum Oedipus)
o_cugino Posted - 09/02/2009 : 20:32:04

[img]http://blog.terrorpilot.com/wp-content/uploads/2006/10/chiesapompa.jpg[/img]

Questa storia di eluana ha superato ogni limite del ridicolo, in lungo e in largo, se non fosse che e' un dramma. I media ormai fanno solo vomitare, mentre i preti e i politici sono da codice penale o ammnistia da paese latino-americano? beh, ci troviamo tutti insieme, la domenica a messa, cosi ne riparliamo, e ricordatevi di portare pure i bambini, sono fondamentali per il progresso della religione.


o_cugino Posted - 06/02/2009 : 15:36:02

... frequenza allelica?

quanto e' bello sentire i nuovi paroloni, per me sono piu' buoni del prosciutto di parma
Adesso pero' vado a controllare il contatore, prima ho sentito un tic, e mi chiedevo cosa fosse, dev'essere scattato di uno



© Torna all'inizio della Pagina
Generated in 0.25 sec. Tradotto Da: Vincenzo Daniele & Luciano Boccellino- www.targatona.it Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03