Home | Profilo | Discussioni Attive | Utenti | Download | Cerca nel web | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Extra-vaganze
 La burla del Tempo
 la burla del tempo
 Nuova Discussione  Rispondi
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore  Discussione 
Pagina: di 15

o_cugino
c.s. infuocato


132 Messaggi

Inserito il - 09/11/2008 :  16:50:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
dio non ama la medicina, anche se ha inventato il dolore(per noi, s'intende, mica per lui)

Il mondo si spacca, finche' si apre una fessura nel suo confine, attraverso la quale si vedono molte altre cose, forse le stelle, non so perche' ma mi sembra un fenomeno spesso collegato ad un dolore profondo. Con un po' di impazienza si puo' curare, finche' tutto torna normale, quindi l'impazienza e' anche ottimo antalgico.

PS: ma chi e' questo "kafka", sembra un pittore capace di rappresentare l'ironia, complimenti, e quel suo nick strano cosa significa? che si faccia avanti, se ha coraggio.



Modificato da - o_cugino in data 10/11/2008 12:37:28
Torna all'inizio della Pagina

stregadinotte
c.s. acquatico


65 Messaggi

Inserito il - 09/11/2008 :  17:34:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
La pazienza è una abominevole viltà, ma può risolvere. Anche la coraggiosa impazienza risolve, a volte.

Torna all'inizio della Pagina

o_cugino
c.s. infuocato


132 Messaggi

Inserito il - 14/11/2008 :  21:06:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

[img]http://www.fusarpolimargaglio.com/vari/pinocchio/depliants/Mangiafuoco2t.jpg[/img]


Siamo onesti, il tempo e' terrore, conseguenza della remota possibilita' di perdere la fede nell'esistenza del nulla, per raccogliere, anzi no, concludere, la nostra liberta' in qualche posto celeste, magari pietrificati davanti a qualche dio, o a qualcosa di simile, e li costretti, per l'eternita'. Nella sua attesa quanto e' malvagio il tempo, il suo velo nascosto fa trasparire il suo bellissimo profilo, offuscandolo, intendo quello di lei, di zen che danza sinuosa ed elegante sopra il filo sottile della sua fragile esistenza, i suoi lunghissimi e meravigliosi riccioli biondi che ondeggiano e fluttuano pigramente, nel nulla. Il suo corpo trasparente, perfetto, avvolto solo dall'aria, diffonde attorno a se le note mescolate al profumo dolcissimo della sua pelle. Non riesco piu' a smettere di guardarla, non posso e non voglio, anche per tutta la notte, anche se so che tutto questo finira' presto. Domani, un mese, un anno, il tempo e' sempre in agguato, e chiudera' quel velo, seguito dai suoi giochi di prestigio, i suoi segugi che non mollano mai la preda, sempre pronti a scomparire quando meno te lo aspetti, e come se non bastasse, il suo crudele dipanarsi scorre sempre all'incontrario. Ma che vadano al diavolo tutti gli dei, gli inventori del tempo, non li voglio, anzi li odio, non piangero' mai per loro, ma solo per lei, zen, cosi lontana e cosi vicina. E quando quel filo si spezzera' e lei scomparira' per sempre nell'oscura pozza del nulla e io rimarro' solo, il tempo allora provera' a tentarmi ancora una volta, per spingermi nella direzione opposta, la sua, come fossi solo cibo per soddisfare i suoi inconfessabili desideri. Ma questa volta non andra' cosi, perche' io preghero' te, mio caro e dolce nulla, e ti costringero' a portarmi via, rivoglio la mia grande liberta', l'abisso da dove io e lei siamo stati trascinati fin qui, portati dalle braccia turbolente di quel malvagio mangiafuoco per essere trasformati in marionette da esporre in questo ridicolo palcoscenico, davanti agli sguardi divertiti e beffardi di tutti questi identici e vuoti spettatori. Nessuno ha mai sentito bussare alla nostra porta, ma solo i tonfi per sfondarla.


Torna all'inizio della Pagina

stregadinotte
c.s. acquatico


65 Messaggi

Inserito il - 15/11/2008 :  01:12:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

sono fuoco e sono vento
sono una e sono cento
sono brutta e sono bella
la tua croce la tua stella
sono allegra sono triste
sono ercole o maciste
troppo magra troppo tonda
sono bruna e sono bionda
sono tutto ciò che conta e poi non non valgo niente
sono falsa sono matta
prima cagna e dopo gatta

sono acqua sono terra
sono pace e sono guerra
sono albergo e sono casa
la tua noia e la tua musa
sono madre e sono amica
prima cura poi ferita
sono schiava e poi regina
sono furba e poi cretina
sono tutto ciò che conta e poi non non valgo niente
io non c'entro coi tuoi guai
poi colpevole e innocente
sono falsa sono matta
prima cagna dopo gatta
Torna all'inizio della Pagina

o_cugino
c.s. infuocato


132 Messaggi

Inserito il - 20/11/2008 :  23:39:25  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
preghiera

Dove vanno a morire le farfalle? semplice, nei buchi dei muri, tra i rami delle piante, sopra i sassi, uccise dal gelo delle lune di saturno alle prime notti di cristallo. Ma la mia anima non morira' mai, per spegnere il fuoco che si porta dentro non basta tutto il gelo di quei mondi lontani, perche' dopo aver attraversato l'inferno e averlo trascinato con se, niente puo' piu' soffocare la sua fiamma, che ha corrotto tutto il mio intero essere, e brucerà l'aria che lo circonda, rovente fino al punto che ogni cosa che tocchero' s'infiammera', e il mio male brucera', e il mio dolore mi scivolera' addosso attraversando ogni cosa, entrando in ogni fessura, alla ricerca della pieta' dimenticata. E tutti mi temeranno, mi fuggiranno al solo annusare la mia presenza solitaria, perche' loro non sanno che porto doni, anche se terribili doni, percio' li rifiuteranno, e allora io tornero' a rinchiudermi nella mia oscurita', e mi nascondero' dentro alle stesse crepe del mio essere, e mi proteggero' nel mio guscio, alimentando sempre piu' il calore del fuoco del mio rancore e del mio odio. Poi arrivera' la notte, raggiungera' le loro case e trasudera' tutto il mio dolore attraverso i muri, entrando nei loro letti cento volte piu' grande, e infine piangeranno per la loro colpa, e per il mio dolore, anche se non capiranno. Nessuno mi fermera', brucerò il mondo intero, percio' vi prego, uccidetemi, non fate che il mio male vi distrugga, o sarete colpevoli della vostra stessa fine.




Modificato da - o_cugino in data 20/11/2008 23:42:09
Torna all'inizio della Pagina

stregadinotte
c.s. acquatico


65 Messaggi

Inserito il - 21/11/2008 :  07:45:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
l'uomo più furbo del mondo
conquistatore instancabile e attento
ha avuto donne di tutti i paesi
donne che aspettano il ritorno
l'unica donna che ha tanto amato
gli ha voltato lo sguardo
un incontro all'ultimo bacio
con lei non poteva rifarlo
negli occhi di tutte le donne del mondo
quando le accarezza
cerca lei
che non vuole più l'uomo più furbo

l'uomo più furbo del mondo
fuma tre pacchi di sigari al giorno
gli bruciano gli occhi dal fumo e dal pianto
come il pianto che non scenderà mai
per lei con cui non può più stare
per lei con cui non può parlare
perché lei uccisa dal rancore
gli ha negato per sempre l'amore

negli occhi di tutte le donne del mondo
quando le accarezza
cerca lei
che non vuole più l'uomo più furbo

l'uomo più furbo del mondo
può avere tre o quattro donne al secondo
quella sera torna a casa da solo
scaccia gli sguardi come scaccia le zanzare
e rinuncia al suo amore di sempre
che non potrà mai scordare
Torna all'inizio della Pagina

o_cugino
c.s. infuocato


132 Messaggi

Inserito il - 21/11/2008 :  21:41:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

"il destino e' il destino"
[img]http://media.delcinema.it/images/2007/06/20/big_viggo_mortensen_il_destino_di_un_guerriero_alatriste.jpg[/img]
inutile farne un dramma


Torna all'inizio della Pagina

nelson dyar
c.s. infuocato


470 Messaggi

Inserito il - 22/11/2008 :  17:01:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

http://www.youtube.com/watch?v=Zrf93IbGeJ8
Torna all'inizio della Pagina

o_cugino
c.s. infuocato


132 Messaggi

Inserito il - 22/11/2008 :  17:27:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

http://it.youtube.com/watch?v=efdfGeUKXuU

Torna all'inizio della Pagina

nelson dyar
c.s. infuocato


470 Messaggi

Inserito il - 23/11/2008 :  08:30:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Più che consecutio temporum, trattasi di persecutio temporum. Ciò è evidente al governo, dove si rieleggono gli scarti precedenti, nei forum, dove si rimbucano scarti precedenti, e via recuperando (noi italici non sprechiamo nulla, quando si tratta di monnezza). Ma la cosa che fa torcere le mani e strappare i capelli è perché le persone preziose, come le tele, la musica e le cose trasparenti, quelle non tornino, non tornino mai.



Modificato da - nelson dyar in data 23/11/2008 12:10:23
Torna all'inizio della Pagina

o_cugino
c.s. infuocato


132 Messaggi

Inserito il - 23/11/2008 :  12:00:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

a proposito di persecutio temporum

Quoto sir Nelson, ma aggiungo una mia piccola e personale osservazione:
da quel che leggo sembra che ad oltre 200 anni dalla rivoluzione francese, attraverso un ramo della nobilta' britannica le roi soleil sia ancora fortemente presente tra noi. Per quanto incredibile, i fatti sembrano indicare proprio questa situazione, quindi a questo punto, secondo me, non rimane che prenderne atto. Pero' mi chiedo se non sia il caso di aiutare questa aristocrazia a rendersi conto del passare degli anni, quindi di dargli l'opportunita' di afferrare meglio il senso delle cose, e magari pure il filo dei discorsi. Un mio consiglio potrebbe essere innanzitutto quello di leggerli, magari piu' volte se una prima lettura non basta, e stregadinotte potrebbe dare una mano a capire il collegamento tra le due canzoni. Non so quanto possa giovare l'ostinarsi a vivere in un mondo aristocratico ormai tramontato da un pezzo, convinti di poter ancora dettar legge, magari con un pizzico snob della consueta supponenza. Al solito stupendosi, e lamentandosi poi con nostalgia dei vecchi tempi, e infine ovviamente di non riuscire piu' a farlo.

Torna all'inizio della Pagina

nelson dyar
c.s. infuocato


470 Messaggi

Inserito il - 24/11/2008 :  12:15:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
http://it.youtube.com/watch?v=ZNp8hYycx4c&feature=related
Torna all'inizio della Pagina

o_cugino
c.s. infuocato


132 Messaggi

Inserito il - 24/11/2008 :  14:41:16  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

Ci sono cose che non si raggiungono mai perche' e' destino che sia cosi, e bisogna accettarlo, altre che non si raggiungono mai perche' in fondo non si desiderano, ma non si riesce ad ammetterlo, quindi ancora e' destino che sia cosi, e bisogna accettarlo. Quel che rimane e' odio, guerra, o letteratura. (A.Vinal)

Torna all'inizio della Pagina

nelson dyar
c.s. infuocato


470 Messaggi

Inserito il - 24/11/2008 :  20:25:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
[img]http://farm4.static.flickr.com/3269/2968818069_049440570a_m.jpg[/img]



Modificato da - nelson dyar in data 24/11/2008 20:55:02
Torna all'inizio della Pagina

stregadinotte
c.s. acquatico


65 Messaggi

Inserito il - 28/11/2008 :  20:43:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote">Messaggio inserito da o_cugino



Ci sono cose che non si raggiungono mai perche' e' destino che sia cosi, e bisogna accettarlo, altre che non si raggiungono mai perche' in fondo non si desiderano, ma non si riesce ad ammetterlo, quindi ancora e' destino che sia cosi, e bisogna accettarlo. Quel che rimane e' odio, guerra, o letteratura. (A.Vinal)


[/quote]

geniale
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 15  Discussione   
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
Vai a:
© Torna all'inizio della Pagina
Generated in 0.08 sec. Tradotto Da: Vincenzo Daniele & Luciano Boccellino- www.targatona.it Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03