Home | Profilo | Discussioni Attive | Utenti | Download | Cerca nel web | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 letture, scritture
 pensieri del tè (caffè, karkadè, camomilla...)
 proviamo?
 Nuova Discussione  Rispondi
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 28

brummell
c.s. alato


99 Messaggi

Inserito il - 05/08/2003 :  18:42:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
e perché mai TEMERE gli scoppi di risa?
non diceva forse la mia necessaria Madame de Sévigné:
quella nostra bella giovinezza, quando spesso si pensava di morir dal ridere assieme...

(e per Giovinezza s'abbia qui a intendere un'Età dell'Uomo, esattamente come la Fanciullezza eterna di Kerényi)

Torna all'inizio della Pagina

brummell
c.s. alato


99 Messaggi

Inserito il - 05/08/2003 :  19:40:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
e poi, volendo, sulla turris (crisoelefantina?) ci sta sempre bene l'irriverente birignao arbasinesco:

Bando della Torre d'avorio. "In seguito all'uso sempre più generalizzato e diffuso della medesima da parte di generazioni emergenti, si è deciso di trasformarla in auditorium. A causa della scarsità della materia prima, la costruzione sarà in similavorio. Si spera che piaccia."

(Un paese senza, del solito Alberto A., "casalingo impegnato di Voghera")
Torna all'inizio della Pagina

brummell
c.s. alato


99 Messaggi

Inserito il - 06/08/2003 :  06:53:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
una cosa fluisce nell'altra e tutto cade insieme perdutamente Hugo von Hofmannsthal

magnifica immagine della Conoscenza, nevvero?
sì!, l'importante è trovarsi comunque disposti a cadere, gettarsi giù, precipitare. comunque e sempre. ...del resto, perché rappresentare sempre la Conoscenza come fosse una piramide maestosa? non assomiglia forse più alla spirale dei gironi infernali? (che poi non è che una piramide rovesciata)
cadere, cadere... il volo volare...
Torna all'inizio della Pagina

boboross
c.s. infuocato


397 Messaggi

Inserito il - 06/08/2003 :  14:44:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Dio, il vogherese...
Da qualche tempo proprio lui sembra il gestore della turris eburnea, ove tiene a pensione gli altri.
Bah!
Per mio conto, lancio un altro pensierino del suddetto Schnitzler:
" La menzogna vitale di alcuni stati e di alcuni individui: aspettare ancora la bancarotta, anzi ritenere addirittura possibile evitarla, quando già vi si trovano nel mezzo"
Torna all'inizio della Pagina

otzi
nuovo c.s.


17 Messaggi

Inserito il - 06/08/2003 :  20:18:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sotto un cielo neronero /su una ford del ’26,
arrivammo che era l’alba,/poco prima delle sei
[...]
Totò 'o pazzariello /disse " oggi sono solidale
È arrivato finalmente /il giudizio universale."

(questi sublimi versi non sono miei, ma evocano bene assai il clima suggerito da Boboross: bancarotta fraudolenta, marciume politico e "Gli ultimi giorni dell'umanità" tra Karl Kraus e il cha cha cha)

(Bobo ti è capitato di leggere quel bellissimo libro di Louis Auchincloss intitolato L'imbroglione? l'ha riscoperto quest'anno Fazi editore: il romanzo è datato 1966. Credo che per plot e stile ti piacerebbe molto. Si tratta di giusti processi e iniquità finanziarie poco prima della crisi del '29. Io me lo sono centellinato fumando un sigarone metafisico e lappando del Porto deliziosissimo per tutta una nottata, sarà orami un mesetto fa.)
Torna all'inizio della Pagina

gas
Amministratore


599 Messaggi

Inserito il - 06/08/2003 :  20:58:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
( ma tu pensa che pensioncina metterebbe su l'Arbasino, se solo indossasse il grembiale da Master of Cerimonies: deliziosissima!
Prenotare, Pernottare subito! e che incontri notturni, poi! tutti quei pugili tremendissimi directly from Berlin, quartiere Moabit (se non chiediamo troppo) ...e con quelle magnifiche annate complete dello Yellow book, ognuna nel suo bel comodino della sua bella cameretta! Meglio che andar per narciiiiiiisi! Magica Turris Eburnea! )

(considerando poi - e questo è poco ma sicuro- considerando che i tempi dell'albergo del Montone son finiti, e -al risveglio mattutino-nessuna corbelleria ariostesca potrebbe mai indurrci a scrivere:

Piegossi a me dalla beata sede:
la mano e poi le gote ambe mi prese,
e il santo bacio in amendue mi diede.
Indi, col seno e con la falda piena
di speme, ma di pioggia molle e brutto,
la notte andai sin al Montone a cena.


Poor Ludovico! altro che Parva sed apta mihi! (do you remember Satira III?) Altro che trattamento da Papa! al Montone tutta la notte a rimuginare sul "serpente dell’ambizione che mai si disseta" e non sarà mai sazio! Ovvìa, perché mai torcersi così le budella? non sapete che fa male?
Molto, ma molto meglio una capatina alla matinée delle Marie o alla soirée delle Else, sempre con l'albertino vogherese e le sue amichette eburnee vilipese)
baci e abbracci a Boboross
Torna all'inizio della Pagina

boboross
c.s. infuocato


397 Messaggi

Inserito il - 08/08/2003 :  18:40:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
"PER QUANTO IL MONDO POSSA SEMBRARTI ASSURDO, NON DIMENTICARE MAI CHE OFFRI UN BEL CONTRIBUTO A QUESTA ASSURDITA' CON IL TUO AGIRE O CON IL TUO ASTENERTI".
(A. Schnitzler )
Sempre del grande viennese, adatta a certi odierni figuri che strepitano e insultano al servizio del Padrone e rilanciano senza impallidire bischerate e così via , queste altre poche parole:
"ANCHE QUESTA E' MENZOGNA, E SPESSO LA PIU'MISERABILE DI TUTTI: COMPORTARSI COME SE SI CREDESSE ALLA MENZOGNA DEL MENTITORE ".

Per Gas:
la descrizione del corteo funebre di Chiara sembra più del medesimo che di F and L. Per la sua comicità ricorda certe situazioni uscite dalla testa del CHiara. Ad es. nel "PIATTO PIANGE" c'è qualcuno che sia riuscito a resistere alla descrizione dell'affacciarsi post coitum di uno degli eroi dalla finestra dello studio dove si era consumato il convegno amoroso proprio sulla piazza ove si celebrava in pompa magna il decennale della marcia su Roma?
Torna all'inizio della Pagina

orfano sannita
c.s. infuocato


308 Messaggi

Inserito il - 19/08/2003 :  02:37:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non voglio che nessuna verso me
senta doveri. Il gemito d'amore
deve nascere da sé dalla sua bocca:
voglio che lei mi dica di andar presto
o di fare più piano. Oh, che io la veda,
smarriti gli occhi e tutta delirante,
ch'io la oda dire nel languore estremo:
"O basta, basta non toccarmi più!"


(Ovidio, L'arte di amare)
Torna all'inizio della Pagina

boboross
c.s. infuocato


397 Messaggi

Inserito il - 20/08/2003 :  08:46:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
"...incline a ritenere che l'essenziale è semplice, scabro, rupestre e dolente".
Rossana Rossanda, parlando di Pintor(Repubblica di oggi).

Mi piace la sequenza aggettivale, peraltro, come dire?, "vera".
Torna all'inizio della Pagina

orfano sannita
c.s. infuocato


308 Messaggi

Inserito il - 21/08/2003 :  00:04:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Il Leofante e il Drago


"Il drago se li gitta sotto il corpo, colla coda l'annoda le gambe, e coll'alie e colle branche li cigne le coste,
e co' denti lo scanna; e 'l liofante li cade adosso, e il drago schioppa; e così colla sua morte del nimico si vendica."
(Leonardo, da "Favole e facezie").
Torna all'inizio della Pagina

boboross
c.s. infuocato


397 Messaggi

Inserito il - 31/08/2003 :  13:13:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sta arrivando un'età, forse l'ultima, in cui la lettura non significa più nulla.
Non si collega più all'esistente, scivola via, non sedimenta più, non lascia tracce.Forse risveglia ancora desideri di altre cose che andrebbero lette, ma sono desideri vaghi che svaniscono prima di potersi articolare.Com egiudicare questo tipo di lettura così diverso da tutto quello che prima chiamavamo leggere?
Forse è una sorta di esercizio all'oblìo delle parole, il loro palpito prima del silenzio.

ELIAS CANETTI- Un regno di matite. Appunti 1992-1993.

Torna all'inizio della Pagina

f.c.
c.s. oltre


1642 Messaggi

Inserito il - 02/09/2003 :  21:13:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Come troia


"Insomma, era una carogna. In letto, per esempio, era un piatto magnifico e ci si tornava e lei ci dava molto piacere. Come troia, l'era la vera. Occorre esserla d'altronde per far ben godere. In quel genere di cucina, la troiaggine, in fin dei conti, è come il pepe in una buona salsa, è indispensabile e lega"
(Luis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte)


(grazie da parte mia - molto mia - a boboross per la citazione dal recentissimo Canetti: da tempo non leggevo qualcosa che mi colpisse così direttamente: e penso che sia anche perché succedano queste cose che si giustifichi un forum in cui ci si scambino "pensieri")
Torna all'inizio della Pagina

Polly Peachum
c.s. alato


99 Messaggi

Inserito il - 03/09/2003 :  13:01:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ma è bene se la coscienza riceve larghe ferite perché in tal modo diventa più sensibile a ogni morso. Bisognerebbe leggere, credo, soltanto i libri che mordono e pungono. Se il libro che leggiamo non ci sveglia con un pugno sul cranio, a che serve leggerlo? Affinché ci renda felici, come scrivi tu? Dio mio, felici saremmo anche se non avessimo libri, e i libri che ci rendono felici potremmo eventualmente scriverli noi. Ma noi abbiamo bisogno di libri che agiscano su di noi come una disgrazia che ci fa molto male, come la morte di uno che era più caro di noi stessi, come se fossimo respinti dai boschi, via da tutti gli uomini, come un suicidio, un libro deve essere la scure per il mare gelato dentro di noi. Questo credo.


(A Oskar Pollak il 27.I.1904 Franz Kafka)

les cerises ceuilles dans l'arbre...comme un souvenir d'amourette
Torna all'inizio della Pagina

m.c.
c.s. infuocato


159 Messaggi

Inserito il - 03/09/2003 :  16:04:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Se i costumi non diverranno più miti e più gentili, io mi pugnalerò!
Saint-Just, Fragments
Torna all'inizio della Pagina

f.c.
c.s. oltre


1642 Messaggi

Inserito il - 07/09/2003 :  16:39:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
La storia è un incubo da cui cerco di svegliarmi."
(J. JOYCE, Ulisse)
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 28  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
Vai a:
© Torna all'inizio della Pagina
Generated in 0.09 sec. Tradotto Da: Vincenzo Daniele & Luciano Boccellino- www.targatona.it Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03