Home | Profilo | Discussioni Attive | Utenti | Download | Cerca nel web | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 letture, scritture
 pensieri del tè (caffè, karkadè, camomilla...)
 proviamo?
 Nuova Discussione  Rispondi
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 28

Polly Peachum
c.s. alato


99 Messaggi

Inserito il - 02/12/2003 :  14:59:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ma Nenni chi? Nenni Moretti?

[...]Chiedo scusa, De Felice,
ma fu qualche Starace
a imporre l'obbligo del titolo "IL DUCE"
o fu (vedi Eros e Priapo) un trip di zelatrici
assatanate?...

(Rap 2 Alberto Arbasino)
Torna all'inizio della Pagina

orfano sannita
c.s. infuocato


308 Messaggi

Inserito il - 02/12/2003 :  18:19:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
FASCISTA


[img]http://web.tiscali.it/no-redirect-tiscali/regno76/immagini/sempre%20in%20posa.jpg[/img]


"Uomo moralmente, intellettualmente e quasi fisicamente negativo, la cui negatività si traduce in ostilità, in odio, in volontà di distruzione di tutto ciò che è positivo. Per queste sue qualità il fascista si avvicina al delinquente e finisce per costiuire col delinquente un solo e medesimo tipo umano. La differenza tra fascista e delinquente sta in questo, che mentre il delinquente è isolato e solitario - e questa solitudine è il suo dramma, il suo eroismo, la sua poesia - il fascista è un delinquente collettivo e 'sociale'. Il fascista isolato perde la sua qualità di fascista, la sua forza di delinquente, 'svapora' ed egli diventa apparentemente un uomo innocuo - un uomo qualunque. Bisognava scoprire il significato segreto del fascio come simbolo, ossia della unione necessaria perché la criminalità fascista possa operare."
(A. SAVINIO, Nuova Enciclopedia)
Torna all'inizio della Pagina

boboross
c.s. infuocato


397 Messaggi

Inserito il - 02/12/2003 :  21:45:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
No, Nenni Pietro, da Faenza. Non era così male, pur se un po' troppo parolaio...
Torna all'inizio della Pagina

orfano sannita
c.s. infuocato


308 Messaggi

Inserito il - 04/12/2003 :  20:33:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
A "Noi"!


[img]http://www.piralli.it/immagini/stadio.jpg[/img]


"In particolar modo esiste una condizione media dello spirito e dell'anima che è completamente priva di pudore nella sua presunzione, appena si presenta sotto la protezione di un partito o nazione o setta o corrente artistica e invece di "io" può dire "noi"."
(R. MUSIL, Discorso sulla stupidità).
Torna all'inizio della Pagina

orfano sannita
c.s. infuocato


308 Messaggi

Inserito il - 06/12/2003 :  21:30:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
La meta (italiana)


[img]http://www.francavillalmare.com/la%20guerra/giovent%F9fascista.jpg[/img]


"La massa aizzata si forma in vista di una meta velocemente raggiungibile. La meta le è nota, precisamente designata e vicina. Essa si propone di uccidere, e sa chi ucciderà. Con determinazione senza confronto essa persegue il suo scopo; è impossibile distoglierla. Basta annunciare quello scopo, basta far sapere che dovrebbe perire, perché una massa si formi. La concentrazione sull'uccidere è del tutto particolare: nessun'altra la supera in intensità."
(E. CANETTI, Masse e potere).

[img]http://www.italia-rsi.org/farsiservspe/fuctapted.jpg[/img]


"Quelli che interrogavano avevano tutta l'efficienza, la freddezza e il controllo di sé degli italiani che sparano senza che nessuno spari a loro. (...) ...vedevo come lavoravano i loro cervelli: posto che avessero cervelli che lavorassero. Erano tutti giovanotti e stavano tutti salvando la patria."
(E. HEMINGWAY, Addio alle armi)
Torna all'inizio della Pagina

orfano sannita
c.s. infuocato


308 Messaggi

Inserito il - 07/12/2003 :  12:17:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
La media


[img]http://www.drammaturgia.it/immagini/berlusconi_corna.jpg[/img]


"Oggi noi ci chiediamo se non debba essere possibile, guardando al futuro, adoperarci come esportatori di democrazia e di libertà in tutto il mondo"... La risposta che lui stesso si dà è, chiaramente, sì. "E il suo pensiero in proposito", sottolinea il New York Times, "rispecchia - forse addirittura va oltre - la dottrina del presidente Bush di guerra preventiva", senza alcuna traccia delle tante "perplessità che sono state manifestate da molte delle sue controparti europee".

Eppure gli hanno dato perfino del nano: "Sono alto quanto Aznar", tiene invece a puntualizzare, lasciando trapelare, come non manca di notare spietato il giornalista del New York Times, "un barlume di emotività nella sua corazza di spaccone".
"Sono nella media degli italiani, non è vero?", si rivolge infatti a un collaboratore. Che si affretta a tranquillizzarlo: "Sicuramente".
Torna all'inizio della Pagina

orfano sannita
c.s. infuocato


308 Messaggi

Inserito il - 09/12/2003 :  13:43:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Punire


[img]http://www.skalman.nu/third-reich/bilder/hitler-color3.jpg[/img]


"Si parla di punire Hitler. Ma non lo si può punire. Voleva una cosa sola e l'ha avuta: essere nella storia. Sia che lo si uccida, o lo si torturi, o lo si imprigioni, o lo si umili, la storia sarà presente a proteggerne l'anima contro ogni colpo della sofferenza e della morte. Qualunque cosa gli si infligga, si tratterà sempre di una morte storica; sarà storia. Come per chi è giunto all'amore perfetto per Dio ogni avvenimento, in quanto viene da Dio, è un bene, così, per quell'idolatra della storia, tutto quel che è storia è un bene."
(S. WEIL, La prima radice)
Torna all'inizio della Pagina

f.c.
c.s. oltre


1642 Messaggi

Inserito il - 09/12/2003 :  20:58:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Eccola


[img]http://la.margelle.waika9.com/images/fotoweil.jpg[/img]


"...un'autrice alla quale giro continuamente intorno, che non raggiungo mai, forse perché ho paura di andarle troppo vicino. Mi procuro continuamente i suoi libri, li regalo o li metto in disparte, me li procuro di nuovo, li ho con me quando disfo le valigie, a casa, in albergo o altrove. (...). Vorrei scrivere su di lei, dar voce alla sua voce, ma lo so: non ci riesco, non sono all'altezza, non intellettualmente, non moralmente, non sul piano religioso. Ciò che lei ha scritto è assai più che Letteratura; il modo in cui ha vissuto è assai più che Esistenza. Ho paura della sua severità, delle sferiche dimensioni della sua intelligenza o sensibilità, ho paura delle conseguenze che mi imporrebbe se io realmente le arrivassi vicino. In questo senso essa non è letteratura come bagaglio, ma per me un peso sull'anima. Il suo nome: Simone Weil."
(E. BOLL, Terreno minato).

[img]http://giotto.ibs.it/thumbnails/z10/8845914410.jpg[/img]
Torna all'inizio della Pagina

gas
Amministratore


599 Messaggi

Inserito il - 15/12/2003 :  19:59:27  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Parole d'ordine
[img]http://www.regjo.de/kultur/bilder/metropolis.jpg [/img][img]
[...]In genere dunque non ero permeabile alle parole d’ordine, a tutte le parole d’ordine, in primo luogo a quella che ormai si dimentica che era fondamento del fascismo così come è stata a fondamento di tutte le altre ideologie che sono seguite, ed è quella della modernità: il dovere di essere à la page, di essere perfettamente inseriti nel proprio tempo, di amare il proprio tempo, di seguirne le direttive; tutto questo non ebbe mai su di me la minima possibilità di insidiarsi, non ho mai ritenuto di dovermi adeguare al Tempo, semmai spero che il mio Tempo si adegui un pochino a me.
(Da un'intervista radiofonica a Zolla, 1993)
Torna all'inizio della Pagina

gas
Amministratore


599 Messaggi

Inserito il - 15/12/2003 :  20:14:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Fanatismi inutili


...la scuola non ebbe una gran parte se non di rivelarmi un mostro che mi sarebbe toccato poi di affrontare. [...] Allora era un mostro fascista! Non che l'Italia si redima diventando antifascista, questo non l'ho mai creduto, però certamente da fascista era parecchio seccante e per un bambino che voleva starsene tranquillo e non disturbato dalla retorica generale questo mostro poteva essere ossessivo.

Questo bambino cosa percepiva di questo mostro? L'ossessività?
Intanto la retorica era profusa a piene mani nella scuola dove andavo a Torino... questo bisogno di sentire l'esaltazione della truppa, esaltazione dell'onore, tutte queste cose che non venivano nemmeno spiegate, erano istillate così con l'interazione costante e con l'aria trasognata. Cosa poi che mi è servita come allenamento, perché poi nella vita non mi è capitato di esser sedotto da questo tipo di esaltazione. Poi m'interessava quel pochino di giustificazione che tentavano di fornire gli educatori, per esempio quel tipo di perorazione patriottica…per cui mi studiai tutto ciò che c'era di disponibile sull'idea di nazione, di popolo, sull'ideologia che veniva ammannita, e quindi studiai parecchio di politica e tutto quello che potevo raggiungere lo assimilavo e giunsi così al mio uso interno a una specie di vago, generico liberalismo da bambino, con il quale mi serviva buttar via tutta questa immondizia che mi veniva rovesciata addosso nella scuola o nelle conversazioni generali... perché io devo dire che Torino passa per esser stata antifascista, giuro che da bambino non vidi altro che fascisti fanatici attorno a me, e tornavo a casa felice di non essere più fulminato da queste perorazioni patriottarde, in casa non se ne parlava, erano del tutto indifferenti alla vita politica i miei genitori, semmai erano un pochino antifascisti, io invece ero un piccolo fanatico e me ne vergogno, mi disgustava talmente questo tipo di perorazioni patriottiche e sviluppai una resistenza impenetrabile.

Quindi il suo era un acceso antifascismo…

E da bambino sì, ahimè. Quanto tempo mi hanno fatto sprecare in sentimenti così inutili...
(Sempre dalla stessa intervista radiofonica a Zolla, 1993)
Torna all'inizio della Pagina

orfano sannita
c.s. infuocato


308 Messaggi

Inserito il - 23/12/2003 :  17:31:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Tetralogia del Caos abitabile

I

[img]http://www.nd.edu/~jquinn/humanism/images/einstein.jpg[/img]

"Si deve fare tutto nel modo più semplice possibile,
ma non semplificando."
(A. Einstein)
Torna all'inizio della Pagina

orfano sannita
c.s. infuocato


308 Messaggi

Inserito il - 23/12/2003 :  23:41:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Tetralogia del Caos abitabile

II

[img]http://www.unimi.it/sisuni/36/goccia.jpg[/img]

"Riluca, il Caos, oltre il velo dell'ordine."
(Novalis)
Torna all'inizio della Pagina

orfano sannita
c.s. infuocato


308 Messaggi

Inserito il - 24/12/2003 :  11:05:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Tetralogia del Caos abitabile

III

[img]http://www.linguaggioglobale.com/micmac/img/4.jpg[/img]

"Nell'uomo, sentimento e ragione sono uniti in maniera funesta."
(Max Brod, lettera a A. Einstein)
Torna all'inizio della Pagina

orfano sannita
c.s. infuocato


308 Messaggi

Inserito il - 24/12/2003 :  11:23:34  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Tetralogia del Caos abitabile

IV

[img]http://206.14.230.204/imagebase2-200/330720130260/images/3307201302600026.jpg[/img]

"Dovendo scegliere tra senso e nonsenso, personalmente preferirei il nonsenso"
(Kurt Schwitters)
Torna all'inizio della Pagina

orfano sannita
c.s. infuocato


308 Messaggi

Inserito il - 31/12/2003 :  12:22:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

[img]http://www.zeitgeistfilms.com/catalogue/faust/faust.pstr.sm.jpg[/img]


"Non ci scappa, lo scrittore, da quello che gli ordiscono dietro, se non a forza di marpionate... leccate, tartuferie, o infilandosi in una qualche accademia... grossa o piccola, o una Parrocchia, o un Partito... tutti rifugi piuttosto precari!... niente illusioni! che brutta piega prendono, e spesso, questi cosidetti "rifugi"!... e questi engagements... ohimè! ohimè!... anche per quelli che ne hanno tre o quattro di "tessere"!... tanti patti col Maligno!..."
Céline
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 28  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
Vai a:
© Torna all'inizio della Pagina
Generated in 0.09 sec. Tradotto Da: Vincenzo Daniele & Luciano Boccellino- www.targatona.it Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03