Home | Profilo | Discussioni Attive | Utenti | Download | Cerca nel web | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 TORTINI E MADRIGALI: il forum del compagno segreto
 Proposte per i prossimi numeri del c.s.
 riassunto delle puntate precedenti
 Nuova Discussione  Rispondi
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 5

nelson dyar
c.s. infuocato


470 Messaggi

Inserito il - 04/03/2007 :  12:38:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

Diminuzione dell'entropia ad uso di vermi
gregari:

[img]http://www.fotosearch.it/thumb/PHC/PHC002/200296791-001.jpg[/img]


O invidia, radice di mali infiniti, verme roditore di tutte le virtù!
M. de Cervantes


"Pourquoi....?"
"Parce que...."
Torna all'inizio della Pagina

campi giovanni
c.s. oltre


861 Messaggi

Inserito il - 23/04/2007 :  12:32:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

se par azione in sé par abile



"Era il lombrico, forse, di un sorriso;
Luce di idea, unito e non unito
A un'azzurra tracciata su papiro
Muliebrità sensibile. Risposi,
Nascondendo il sentiero. Perché un timore
A stringermi coi lacci precordiali
Fu pronto alla mirabile apparita
Tenacia inafferrata animità.

Sapersi labili impotenti mani
A strozzare per lei quanto si è mosso
Di male a fare ad ogni vita offesa,
T'invoglia di sparire, di acquattare
Tanta vergogna in fondo a un trogo d'ombra.
Atroce è immaginarle di rosate
Tenuità che confidano mutarsi
In piaga triste che abbandonata implora
La tregua, la frescura; a ricrearle
Col loro soffio quelle labbra ho pena
Che tanta non difesa orfanità
A me spompato si affidi. Pezzi d'arido
Come tendessi anch'io
All'abbrancata arsura."

(G.Ceronetti, Poesie per vivere e non vivere)


Campi Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted


402 Messaggi

Inserito il - 23/04/2007 :  13:43:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Il fumo logora chi sta cercando di smettere
Torna all'inizio della Pagina

f.c.
c.s. oltre


1642 Messaggi

Inserito il - 02/05/2007 :  17:51:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
o. furioso


Per leggere il Furioso ci misi un anno: facevo anche piantine per disegnarci le trame di tutti i paladini antiqui – ognuno un colore perché erano tanti. Il mio poco cervello (il resto, è ovvio, ha la sua ampolla opima sulla Luna verso la quale continua a svaporare), ne è stato stravolto per sempre. Da allora tutto un s-ragionare per labirinti, fughe (il più bel verso mai scritto? “Ma seguitiamo Angelica che fugge”!), Lune, inciampi, magie, errori. – Tra i romanzi il suo gemello perfetto è “Il manoscritto ritrovato a Saragozza” di Jan Potocki: amato altrettanto, ma l’imprinting è del Furioso. Anche Stevenson fa parte della famiglia dei liberi narratori di labirinti. Anche Petrarca. Essendo i più amati, il “compagno segreto” mai dedicherà un numero a nessuno di questi: sappiamo infatti che gli amori più veri stanno, nella povera vita apparente, solo sottotraccia: invisibili come “il vuoto” che sostenne i fratelli amanti di Musil. - Se il dis-sennato qui presente non fosse stato del tutto sfatto e rifatto e ridisfatto dal virus ariostesco, il c.s. neppure esisterebbe: certo non così: non così tranquillamente caotico. – Sono certo però che chi ha un po’ d’orecchio ariostesco riconoscerà un che, per quanto degradato e franto, in queste nostre paginette. - Però, se si avrà fiato e non so cos’altro, se insomma si arriverà a durare ancora un po’ d’anni, un numero sulla Luna il più possibile ariostesco sarà uno sfizio che ci si toglierà.
Torna all'inizio della Pagina

f.c.
c.s. oltre


1642 Messaggi

Inserito il - 03/05/2007 :  15:54:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
senza complemento di fine


Il primo labirinto perfetto per me fu il Canzoniere di Petrarca, libro da allora mai abbandonato. La prima volta che lo lessi, mi fece sentire perfino giustificato di certi miei caos sentimentali, e contento di chiamarmi Francesco. Lo stesso, e forse ancora di più, accadde col Secretum. - Certo anche la Commedia di Dante è un labirinto, e sarebbe un gran peccato leggere Inferno e Purgatorio dimenticandolo, dando per scontato che Dante riuscirà a salvarsi dai diavoli, e a non perdersi in qualche anfratto del monte verticalissimo, tra dirupi e precipizi tra i quali Virgilio non è meno spaesato di lui. - Ma, a posteriori, a labirinto attraversato, Dante ne può raccontare l'ordine e il senso. Mentre i labirinti di Petrarca sono enigmi fatti per non essere sciolti. Che è quanto Mallarmé diceva delle poesie.
Torna all'inizio della Pagina

campi giovanni
c.s. oltre


861 Messaggi

Inserito il - 03/05/2007 :  17:24:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

leggere speculare mente


furioso punto zero



Campi Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

campi giovanni
c.s. oltre


861 Messaggi

Inserito il - 04/05/2007 :  12:50:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

leggere speculare mente


fine di complemento senza...



Campi Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

campi giovanni
c.s. oltre


861 Messaggi

Inserito il - 04/08/2008 :  11:51:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

alteri c.s.

http://www.nazioneindiana.com/2008/08/02/le-ragioni-del-ritorno/#more-6766
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 5 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
Vai a:
© Torna all'inizio della Pagina
Generated in 0.05 sec. Tradotto Da: Vincenzo Daniele & Luciano Boccellino- www.targatona.it Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03